lunedì 9 novembre 2015

Mezzogiorno in Famiglia: ultimo Round

Dopo la vittoria della prima puntata la squadra di Frascati ha avuto l’opportunità di scontrarsi contro Verres,  un piccolo paese della Valle d’Aosta.

Al contrario della scorsa settimana la puntata era in diretta, perciò per connettersi allo studio la regista, Patrizia Colaci, si è dovuta munire di un altro tipo di attrezzatura come il camion-centro di controllo. 

Il camion è dotato di radar che entra in contatto con lo studio di “Mezzogiorno In Famiglia” mandando in onda la scena nel momento in cui essa viene registrata.
Dal  suo interno la regista gestisce tutto il cast attraverso il direttore di scena, con cui è costantemente in contatto.
La regista tiene sotto controllo l’intero staff guardando le telecamere e scegliendo l’inquadratura adatta per ogni scena, parlando con il direttore.
Il Direttore, a sua volta, riferisce ai cameraman cosa fare e,  in contatto con la regista tramite cuffie,  da le indicazioni ai protagonisti della trasmissione. E’ un lavoro complesso in cui occorre essere molto coordinati.
La trasmissione questa volta è stata girata a P.zza San Rocco davanti al Palazzo Vescovile, i cittadini di Frascati, oltre a mostrare usanze caratteristiche del nostro paese quali: il carnevale, il cibo, le incisioni, la scultura, hanno partecipato ad alcuni giochi ma….  Questa volta purtroppo Frascati ha  perso!!!
E’ stata comunque una bellissima esperienza e sicuramente da oggi in poi guarderemo la televisione con una maggiore consapevolezza.

Articolo  a cura di:        Valeria Caccia 3 C;   Sabrina Valeri 3 E

Nessun commento:

Posta un commento